LA NUOVA CONTRATTUALISTICA 2020

0.0/5 di voti (0 voti)

La trattazione della materia della nuova contrattualistica impone una selezione al fine di non rendere la consultazione dispersiva. Il passare del tempo dalla precedente versione dell’opera e le novità in materia hanno reso necessaria una nuova edizione. I criteri seguiti per la stesura sono conformi alla precedente con necessario ampliamento dedicando un intero capitolo ai contratti locativi. Dopo la parte generale sono trattate le varie tipologie contrattuali maggiormente impiegate nella pratica e che hanno subito interventi legislativi o di riforma su cui la giurisprudenza si è soffermata di recente. L’indagine inizia dal negozio giuridico, dedicando poi attenzione all'analisi dell’impianto del Codice Civile, con necessario riferimento agli elementi essenziali ed accidentali del contratto, fino ad arrivare alla nullità, annullabilità, rescissione e risoluzione.

Specifiche